Gunpania + padre Alex Zanotelli. Un’azione street contro la privatizzazione dell’acqua.



Non si ferma la lotta contro la privatizzazione dell’acqua. Ieri pomeriggio è stato il turno di Salerno, dove il locale comitato pro acqua pubblica aveva organizzato una manifestazione. Presente anche padre Alex Zanotelli, il religioso comboniano che da sempre si batte per i diritti degli ultimi della terra. E poichè le strade del Signore sono infinite – Zanotelli lo sa bene – ecco che i ragazzi del collettivo GUNPANIA hanno messo in scena una bella performance: armati di bottiglie di passata di pomodoro etichettata come vedete nelle foto, hanno imbottigliato l’acqua pubblica delle fontanelle, per poi offrirla a tutti. Un gesto simbolico per non farci scordare che l’acqua non è solo un bisogno, ma un diritto di tutti. Non dev’essere di un privato, libero magari un domani di vendercela a caro prezzo. Come fossero le sue banane.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: