Azioni Web Vs. British Petroleum

Siamo ormai a un mese dall’inizio del disastro ambientale nel Golfo del Messico, e le cose vanno sempre peggio: altri morti, altri guai, le perdite che non si fermano. Non si tratta naturalmente di un caso isolato: basti pensare che ogni anno nel solo delta del Niger viene dispersa una quantità equivalente di greggio.  La colpa in questo caso è di un’altra delle sette sorelle, la Shell, con la partecipazione dell’italianissima Agip (fonte: Internazionale). Ora invece la grande accusata è la British Petroleum, multinazionale energetica fra le protagoniste delle trivellazioni sui fondali marini. Tra il coro di proteste di queste settimane, vi segnalo due fra le iniziative online più interessanti. La prima viene da Greenpeace, che ha indetto un concorso per ripensare il marchio di Bp – naturalmente, le proposte non sono tenere con la multinazionale, come potete vedere qui. La seconda è un semplice plugin per Firefox, ma altamente spettacolare: basta scaricarlo, e da lì in avanti ogni volta vi imbatterete sul web nelle parole “Bp”, “British Petroleum” o simili, esse comincerenno letteralmente a gocciolare “petrolio virtuale” nella pagina. Una maniera per non scordarsi mai le conseguenze di ciò che fanno queste imprese. Ideato dai cretivi americani di jess3, potete scaricarlo direttamente da qui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: