Archive for exploit

La verità su Magilla Sindaco (e MagillaGuerrilla)

Dopodomani si vota per le amministrative in parecchi comuni. Se non troverete un gorilla sulla scheda un motivo c’è, fremevo per spiegarvelo ma mi sono dovuto trattenere. No, la notizia non è che la mia candidatura a Sindaco è una provocazione. Fin qui spero di non avere deluso nessuno che ci credesse davvero, anche perchè la campagna elettorale è stata assolutamente “vera”, tangibile molto più di quella di tanti altri candidati. Un esempio ne sia il video della mia ultima attività e le foto, in cui mi aggiro per il centro chiedendo ai bolognesi quale pensano sia il principale nodo da sciogliere della città: è inoltre possibile partecipare alla bacheca pubblica attraverso Twitter e l’hashtag #problemidibologna.


La notizia è un’altra, mi (si) consenta, ovvero chi ha lanciato tale provocazione e perchè. Un gorilla che sa muoversi agilmente tra i rumori della jungla urbana, parlandone i diversi linguaggi, e seguendo una chiara strategia di comunicazione. Magilla Sindaco, certamente. Ma chi è? Magilla Sindaco ed il blog Dai Voce Alla Jungla sono progetti paralleli, ideati e prodotti dal network di specialisti di comunicazione non convenzionale MagillaGuerrilla. Ooooh, ora che l’ho detto mi sbuccio una banana e me la mangio contento.

Con questa operazione MagillaGuerrilla ha voluto mettersi alla prova e sporcarsi le mani, lanciando allo stesso tempo una campagna di sensibilizzazione sulla partecipazione alla vita della propria comunità, alla vigilia delle elezioni, con l’obiettivo di generare visibilità sui media, e partecipazione da parte degli utenti. Obiettivo raggiunto a giudicare dalla rassegna stampa (provvisoria): non per fare “lo sborone”, solo per far vedere come si lavora qui e quali risultati si ottengono. Nel frattempo il blog Dai Voce alla Jungla proseguirà la sua regolare attività di osservazione ed analisi sull’evoluzione del linguaggio politico, sociale ed ambientalista, anche dopo questa campagna elettorale.

Ora, prima di invitarvi a pubblicare qualunque suggerimento, critica, o spunto vi possa aver ispirato il mio tentativo di acquisire fama e banane, vorrei segnalare e ringraziare chi ha dato il proprio indispensabile e sapiente contributo nella realizzazione dell’operazione Magilla Sindaco. E grazie anche a te che stai leggendo. Dai voce alla jungla!

Concept + Production + Buzz:
MagillaGuerrilla | info@magillaguerrilla.it
Videomaking:
Elenfant Film | elenfantfilmakers@gmail.com
Logo + Graphic:
10K Design
| info@10k-design.com
Copywriting:
Giovanni Schirò
| giova.schiro@gmail.com
Photo:
Margherita Staglianò | marg.photography@gmail.com

Annunci

Leave a comment »

Make some noise :) Knowledge Liberation Front

Tra le barricate alzate in Europa ed i movimenti di protesta che agitano il Mediterraneo si è aperto un nuovo fronte: quello del sapere. Qualcuno forse non ci trova niente di nuovo, e se siete tra quanti ritengono la moltiplicazione delle lotte poco funzionale al raggiungimento di risultati politici tangibili (magari preferireste una sola, grande, catartica, manifestazione all’anno, il venticinque aprile o il primo maggio, e poi…”ite, missa est“) troverete poco interessante questo post, forse l’intero blog. Sorry 🙂

Qua nella jungla invece c’è chi pensa di sapere, e addirittura di fare. E’ il caso della mobilitazione del 24,25 e 26 marzo contro le banche e la crisi che hanno innescato lanciata dal KLF, il neonato Knowledge Liberation Front. A Bologna è il collettivo Bartleby ad aver organizzato il lancio dell’iniziativa, e la mobilitazione stessa, che non sono di certo passati inosservati.

Prima sono apparsi dei balloon bianchi da fumetto sui cartelloni pubblicitari della città ad annunciare l’iniziativa (mi ricorda un certo gorilla!) . Poi venerdì si è passati direttamente all’azione con il flash mob nella filiale Unicredit di via Ugo Bassi, con gli attivisti rimasti in mutande. E di seguito altri blitz per via Indipendenza con pane e salame davanti alla filiale dello stesso istituto. Il risultato è stata un’ampia copertura giornalistica della mobilitazione e moltissimi sorrisi.

A chiudere il video dell’irruzione nella jungla della Borsa di Piazza Affari. Meditate candidati e strateghi, meditate.

Leave a comment »

Viareggio sulla mappa: nuove foto!

E’ stato davvero un fine settimana stimolante: ho ricevuto tantissime domande, testimonianze, accumulato parecchi aneddoti, ho riso e scherzato con perfetti sconosciuti, scambiato espressioni facciali e commenti su Facebook. Prima di andare a cena spero di riuscire a restituire anche solo un decimo di quello che ho ricevuto in questi ultimi giorni. Nel frattempo, mentre le elezioni stanno volgendo al termine quasi nell’indifferenza delle jungle, posto queste immagini ricevute da Viareggio (LU) venerdì (grazie Roberto! E perdonami il ritardo…) e mi sbuccio una banana.

DAI VOCE ALLA JUNGLA!

Leave a comment »

La jungla del Vesuvio c’è

E’ con lo stupore con cui il gorilla mangia la sua prima banana che mi accingo a presentarvi le foto arrivate da Napoli. Trattasi evidentemente di un artefice particolarmente dotato dalle migliori virtù partenopee (grazie scimmietta! :)), ovvero ironia e strafottenza. Che ne dite?

DAI VOCE ALLA JUNGLA!

Leave a comment »

Dai voce alla jungla – The Video – OUT NOW!!!

Sabato azione e domenica non si riposa: si monta e si pubblica in fretta il video! Mica vado a fare i comizi, io (non ancora almeno..). I manifesti elettorali di Bologna da sabato sono più interattivi: non so dire se più o meno divertenti, o più o meno di buon gusto. Lo decideranno gli abitanti della jungla. Un candido balloon da completare può essere solo una scusa in fondo. Quella scusa che forse la jungla aspettava per liberare l’unica vera mina vagante, sempre la stessa: la parola. Ecco il video di una delle prime azioni di Magilla. Altre ne seguiranno?

DAI VOCE ALLA JUNGLA!

Comments (2) »

Il risveglio del gorilla

Ore 4.00, Sabato 20 Marzo 2010: Magilla entra in azione.

Alle soglie della primavera è Bologna la prima città a liberare le voci della jungla.

Il volto di Magilla è comparso su vari cartelloni elettorali come un virus in tutta la città e “minaccia” di contagiare anche le altre.


Se anche tu vuoi aiutare Magilla a liberare le voci della jungla italiana, scarica la faccia del gorilla, ed il balloon, ritaglia tutto e affiggi quando e dove preferisci. Lascia che sia la jungla a parlare e diffondi il messaggio.

Magilla ha bisogno del tuo aiuto per raggiungere sempre più persone. Stampa quindi il manifesto e  passaparola!

DAI VOCE ALLA JUNGLA!


Comments (2) »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: