Archive for teaser

Un trailer per scoprire cosa ci aspetta il 6 aprile

A volte capita che siano le province più remote a sfornare fenomeni virali: da quando è arrivato l’adsl anche qui nella jungla, la “lontananza” è più una dimensione mediatica che fisica. Quanto siete distanti dalla Basilicata? Sto parlando di Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi, due videomaker di Matera che da qualche tempo hanno deciso di utilizzare un YouTube come piattaforma per diffondere i propri messaggi. Gustatevi l’ultima uscita:

Il taglio ironico dei loro prodotti ben si adatta al format del trailer, con tutta la retorica che l’accompagna (titoloni, montaggio incalzante, tono perentorio, citazioni della critica, etc..) come è successo con Inception Berlusconi che ha superato le 800.000 views.  Del resto hanno lavorato anche su prodotti più istituzionali, come in occasione dello spot Italiani! sull’Unità d’Italia. Il 28 marzo è stato poi il turno dello stupendo trailer del Processo Ruby Berlusconi: dopo questo trailer i 36 giorni che ci separano dal 6 aprile ci sembreranno un’eternità. Tenete d’occhio le views di questo video (per ora 60.000 ma cresceranno) e soprattutto il loro canale Youtube: sono sicuro che abbiano ancora parecchie banane da estrarre dal cilindro.

Leave a comment »

Vote for Babbo!!

arnald

Te lo immagini come sempre, lassù da qualche parte al polo nord, pacioso e bonario tra renne e letterine dei bambini. Invece quest’anno al buon vecchio Babbo Natale frulla qualcosa di strano per la testa.
Fatto di per sè curioso, ha aperto un blog e una pagina Facebook. Cosa ancor più particolare, stavolta non si rivolge ai piccoli, ma i bambini un po’ più grandicelli. E con tutt’altro intento: ebbene sì, scende in politica anche lui, lanciando un programma di governo user generated.

L’incipit di presentazione è abbastanza eloquente: “se hai creduto ai politici, puoi credere anche a lui”. Difficile obiettare. La cosa interessante è la nuova funzione della classica letterina: non più i nostri desideri per i regali, bensì per il paese. E se saremo abbastanza buoni, lui le metterà insieme, scriverà un programma e lo porterà in parlamento. Lavoro precario, energie alternative, risorse alla ricerca sono già in cima alla sua lista: scrivetegli subito anche voi, e vedremo che sorprese ci riserverà di qui a Natale. Meno auto blu, più slitte rosse per tutti!

 

Leave a comment »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: